Benessere

FERMENTI LATTICI
Cosa sono e come possono aiutarci

pubblicato il24/09/2016 11:17:46

I fermenti lattici sono batteri che devono il loro nome alla capacità di produrre acido lattico partendo dai carboidrati attraverso n processo enzimatico di fermentazione. Possono essere chiamati anche probiotici, in quanto questi batteri sono in grado di modificare la flora batterica aumentando i “batteri buoni” che ci aiutano a prevenire infezioni intestinali e a digerire.

Quando è utile usarli?
L’uso dei probiotici risulta molto utile in caso di astenia, affaticamento, diarrea, durante una terapia con antibiotici ad ampio spettro, infezioni del tratto urinario o viaggi in paesi con diverse abitudini igienico/alimentari. Sono inoltre molto utili in caso di difficoltà digestive con gonfiore gastrico post-prandiale, eruttazioni, flatulenza. In caso di stipsi o intolleranza al lattosio è bene far presente la problematica al farmacista che opterà per fermenti senza lattosio con una maggior quota di prebiotici.
I prebiotici sono carboidrati non assorbibili che aiutano la crescita dei batteri endogeni quali il Bifidumbacterio e i Lactobacilli. I prebiotici che più spesso vengono associati ai fermenti lattici per potenziarne l’azione sono: l’inulina e la lattoferrina.


Richiedi informazioni

Contattaci tramite il form per formularci le tue richieste o conoscere gli eventi o corsi programmati, saremo felici di fornirti le informazioni richieste.










   

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sulle attività, eventi, corsi, promozioni di Farmacia Betti.